Criteri di esclusione

7 giorni

  • Cure dentarie di minore entità: pulizia e otturazioni che non comportano l’assunzione di farmaci
  • Vaccinazione contro l’influenza

15 giorni

  • Febbre superiore ai 38°
  • Sindrome influenzale
  • Assunzione di antibiotici o antinfiammatori (ad esempio, tachipirina)
  • Raffreddore

3 settimane

  • Cure dentarie normali quali estrazione, devitalizzazione, implantologia, ecc.

2 mesi

  • Interventi chirurgici ambulatoriali

3 mesi

  • Soggiorno in zona tropicale
  • Puntura di zecca asintomatica

4 mesi

  • Interventi chirurgici maggiori
  • Esami endoscopici con strumenti flessibili (gastroscopie, colonscopie, artroscopie, ecc.)
  • Tatuaggi
  • Contaminazioni delle mucose con sangue o lesioni da ago
  • Trasfusioni di emocomponenti o somministrazione di emoderivati
  • Trapianto di tessuti e/o cellule umane
  • Rapporti sessuali con persone infette o a rischio di infezioni da epatite B, C o HIV
  • Rapporti sessuali occasionali a rischio di trasmissione di malattie infettive
  • Stretto contatto domestico con persone affette da epatite B

6 mesi

  • Soggiorno in zona malarica
  • Toxoplasmosi
  • Mononucleosi infettiva
  • Malattia di Lyme
  • Interruzione della gravidanza
  • Gravidanza (dopo il parto)

Il medico responsabile della selezione del candidato donatore valuterà di volta in volta l’idoneità alla donazione ed eventuali periodi di sospensione in relazione alle condizioni di salute del donatore.